IRIDOLOGIA secondo il metodo Costacurta

CORSO BASE D’IRIDOLOGIA TERMICA NATUROIGIENISTA
Metodo Costacurta

Il corso introduttivo all’iridologia costacurtiana, consente un approccio iridologico umanistico alla persona, in modo concreto e di totale rispetto. L’iridologia umanistica non diagnostica malattie, ma vuole essere di ausilio a chiunque creda nella natura anche per riequilibrare e normalizzare la qualità della propria vita e un migliore stato di benessere psicofisico.
Il primo livello di studio fornirà le basi con le quali sarà già possibile rilevare i punti di forza o debolezza organici, che permettono di avviare l’interessato verso un più corretto e personale percorso salutistico.

Il programma indicativo del corso potrà subire minime variazioni in relazione alle necessità che si rileveranno durante il percorso didattico.

Programma

  • Cos’è l’iridologia
  • L’equilibrio termico del corpo
  • Cosa fa l’iridologo
  • Differenza tra esame oftalmologico e iridologia
  • Inutilità e utilità dell’iridologia
  • Prevenzione con l’iridologia
  • Breve storia dell’iridologia
  • Appunti generali d’iridologia
  • Il sistema nervoso centrale, periferico e autonomo (cenni)
  • Le leggi dell’iridologia
  • Struttura grafica, colore, infiammazione, debolezza, sovraccarico tossico.
  • La pupilla
  • La forza vitale
  • Iride normale: il manto irideo fibrillare e Il manto irideo cromatico
  • Evoluzione dei tessuti da acuto a cronico a degenerativo
  • Esame statico ed esame dinamico dell’iride
  • Cenni di anatomia iridea
  • Genetica dal colore irideo e vitalità dall’iride
  • Vie di trasmissione iridea grafica e cromatica
  • Mutismo irideo
  • I segni nell’occhio: pupilla, orletto metabolico peripupillare, alterazioni grafiche e cromatiche, sclera.
  • Primo approccio alla mappa iridea: i tre poli + 2
  • Distribuzione del sistema neurovegetativo e i 7 anelli nervosi iridei
  • Topografia iridea
  • Colori, grafica e vitalità
  • Alterazioni grafocromatiche ed evoluzione dei segni grafici
  • Alterazioni cromatiche e Policromia
  • Principali costituzioni iridee e terreno iridologico
  • Classificazione costituzionale irideo-igienista
  • La toxiemia
  • Discorie e corectopie o studio della pupilla
  • Anisoiride
  • Angolo di fuchs, sistema immunitario e corona gastrointestinale.
  • L’osservazione iridologica 


    CORSO D’IRIDOLOGIA TERMICA NATUROIGIENISTA
    Metodo Costacurta
    SECONDO LIVELLO

    Rapida rivisitazione dei principali aspetti del corso introduttivo. Approfondimento dei segni e colori fondamentali che consentono di realizzare un quadro concreto sulle caratteristiche psico-fisiche della persona. Sarà fatta particolare attenzione alla funzione e intossicazione dei diversi apparati, onde recepire l’individualità di terreno o eventuali predisposizioni. I vari rilievi iridologici rispetteranno sempre le posizioni ufficiali giuridiche che vietano al non medico di fare diagnosi patologiche.

    Il programma indicativo del corso potrà subire minime variazioni in relazione alle necessità che si rileveranno durante il percorso didattico.

    Programma

    • Aspetti e rivelazioni cromatiche : scorie acide, colloidali, miste ….
    • Aspetti e rivelazioni grafiche: lacune, raggi, cripte, trasversali, radiali …
    • Le intossicazioni endogene ed esogene
    • Le infiammazioni acute, croniche e lesionali
    • L’angolo di Fuchs e Sistema Neuro-endocrino
    • Orletto peripupillare e Sistema Neurovegetativo
    • Le discromie e i dismetabolismi: proteico, lipidico e glucidico
    • Manifestazioni tossicologiche in base a colori e macchie
    • Manifestazione terreni Linfatici, Reumatici, ecc.
    • Studio della corona gastrointestinale: dilatazione, costrizione, altre ….
    • Aspetti circolatori
    • Zona della pelle e termoregolazione
    • Studio delle pupille e correlazioni organiche
    • Studio topografico settoriale
    • Esercitazioni con diapositive
    • Esercitazioni per introduzione alla pratica
      Insegnante Corrado Tanzi bio-umanista, naturoigienista costacurtiano e iridologo.
      Docente d’Iridologia, Idroterapia e Naturoigienismo Kneipp-Lezaeta-Costacurta. Dal 1979 si occupa d’Igiene Naturale a livello divulgativo e socioculturale dopo essere divenuto allievo e collaboratore di Luigi Costacurta, padre della Medicina Naturale in Italia. Nel 1988 partecipa alla fondazione dell’Accademia di Scienze Igienistiche Naturali “G. Galilei” di Trento, la prima scuola professionale ufficiale di Medicina Naturale Ortodossa in Italia. E’ stato socio fondatore dell’ACNIN, il movimento italiano che divulga l’autogestione della salute con i metodi naturali.

Orari: sabato 09.30-12.30 / 14.00-17.00 e domenica 09.00-12.30 / 14.00-17.00